ORA LA CORTE EUROPEA ACCOGLIE IL RICORSO DEI SUDANESI E BLOCCA I RIMPATRI (Ma va là)

January 12, 2018


È un primo schiaffo all’Italia quello che arriva dalla Corte europea per i diritti dell’uomo (Cedu), che ha deciso di accogliere il ricorso presentato da un gruppo di cittadini sudanesi rimpatriati dopo essere stati fermati dalla polizia a Ventimiglia nell’agosto del 2016.

Quaranta persone furono trovate dagli uomini delle forze dell’ordine e poi espulsi in seguito a un accordo di cooperazione con Khartoum. Ma ora il tribunale europeo vuole giustificazioni dal governo, che sul suo operato dovrà rispondere entro il prossimo 30 marzo.

Il capo della polizia Franco Gabrielli ha sempre difeso il suo operato, asserendo che l’accordo ha solo velocizzato le operazioni di identificazione e di espulsione dei migranti, firmati nel pieno dell’emergenza di Ventimiglia.

Alcuni sudanesi riuscirono a ottenere poi protezione internazionale in Italia, “in quanto soggetti a persecuzioni e discriminazioni nel Paese da cui provenivano”, interessato negli ultimi giorni da rinnovate proteste per il caro prezzi, con almeno cinque morti nella capitale, dopo che la polizia ha aperto il fuoco sui manifestanti.

La decisione della Cedu arriva mentre in Belgio si moltiplicano le polemiche per l’espulsione di una serie di cittadini sudanesi che si trovavano nel Paese come irregolari.

Dopo il rimpatrio di nove di loro, notizie di abusi e torture nei loro confronti sono apparse sulla stampa locale, insieme alle critiche per la collaborazione con il regime di Bashir, accusato di crimini di guerra e genocidio dalla Corte penale internazionale.

Theo Francken, nominato nel 2014 segretario di Stato per asilo e immigrazione di cui molti hanno chiesto le dimissioni, ha difeso la posizione del governo. “Qui la questione fondamentale – ha detto – è che chiunque risieda illegalmente nel nostro Paese e si rifiuti di chiedere asilo deve essere rispedito indietro”.

Fonte: Qui

L’articolo ORA LA CORTE EUROPEA ACCOGLIE IL RICORSO DEI SUDANESI E BLOCCA I RIMPATRI (Ma va là) sembra essere il primo su Piovegovernoladro.



Source link

You may be interested

INFARTO DOPO L’AMPLESSO? LUI MUORE, LEI SCAPPA
Cronache
Cronache

INFARTO DOPO L’AMPLESSO? LUI MUORE, LEI SCAPPA

TgdelPopolo - May 22, 2018

[ad_1] Un signore di 78 anni è morto per un infarto che lo ha colpito durante un rapporto sessuale. È successo a…

Immigrati

Migrante per evitare multa picchia i controllori

TgdelPopolo - May 22, 2018

[ad_1] per evitare la multa picchia gli operatori Atac Non oblitera biglietto del bus: per evitare multa picchia gli operatori…

Immigrati

Roma: la passeggiata diventa un incubo, 14enni rapinati e pestati da branco immigrati

TgdelPopolo - May 22, 2018

[ad_1] Giovanissimi rapinati e pestati. La denuncia choc Ostia: la passeggiata in pineta diventa un incubo, 14enni rapinati e pestati…

Leave a Comment

Your email address will not be published.